Una strategia integrata per l’artista Rachele Bianchi e il suo “Personaggio”

Rachele Bianchi (1925-2018) è stata un’artista isolata, una donna scontrosa ma estremamente innovativa, una milanese non molto conosciuta dai suoi cittadini, e ancora di più dal panorama dell’arte contemporanea, che lei ha sempre rifiutato ma della quale c’è un mondo da portare alla luce e valorizzare.

In una vita lunga 93 anni, per almeno 70 Rachele Bianchi ha prodotto, da autodidatta, oltre 1500 opere tra disegni, gessi, bronzi, carboncini… quasi tutti dedicati al tema del femminile.

Proprio una sua opera femminile, un bronzo alto 3,60 metri intitolato “Personaggio”, è stato il punto di partenza del lavoro dell’agenzia Better Now: continuare a far vivere Rachele Bianchi nel mondo contemporaneo, fatto di social e socialità; valorizzare la sua opera nella comunicazione moderna; rendere moderno il suo lavoro e attrarre pubblico reale e virtuale intorno alla sua persona, intorno a ciò che è nato dal suo ricchissimo lascito artistico.

Costituitasi l’Associazione Culturale Archivio Rachele Bianchi, che ha per obiettivo la catalogazione, lo studio e la promozione del lavoro dell’artista milanese, ma anche il sostegno alla giovane arte contemporanea femminile, e aiutata la stessa Associazione ad iscriversi nel palinsesto della Milano Green Week, l’agenzia ha strutturato e svolto una strategia di comunicazione integrata composta da:

  • un piano editoriale social, attraverso l’apertura di account Facebook e su Instagram “@archiviorachelebianchi”;
  • un’attività di pubbliche relazioni e di ufficio stampa, con media tradizionali, blogger finanche con la Pubblica Amministrazione;
  • la produzione di un grande evento pubblico, con cocktail party privato, che ha celebrato il momento clou di questo starter di progetto: la inaugurazione di “Personaggio” in via Vittor Pisani angolo Felice Casati.

Better Now è stata infatti chiamata a rendere notiziabile e a celebrare, per la città di Milano, l’inaugurazione dell’opera di Rachele Bianchi, dal 27 settembre 2019 primo e unico monumento pubblico cittadino, dedicato a una donna e realizzata da un’artista donna.

La cerimonia, avvenuta venerdì 27 settembre 2019 dentro la Milano Green Week, ha visto la partecipazione di: PIERFRANCESCO MARAN, Assessore all’Urbanistica; FILIPPO DEL CORNO, Assessore alla Cultura; SAMUELE PISCINA, Presidente del Municipio 2; DIANA DE MARCHI, Presidente Commissione Consiliare Pari Opportunità e Diritti Civili; ANGELICA VASILE, Presidente Commissione Consiliare Politiche Sociali e Servizi per la Salute Volontariato; GIUSEPPE BARIONA, figlio di Rachele Bianchi.

 

Foto courtesy Alberto Mori www.archiviorachelebianchi.it

“>

  • CLIENT Associazione Culturale Archivio Rachele Bianchi
Seleziona la categoria per visualizzare tutti i relativi progetti:
Engagement, Event, PR, Social